Disturbo Specifico di Apprendimento

Il  disturbo specifico dell'apprendimento, come indica il nome, viene diagnosticato quando sono presenti deficit specifici dell'abilità di un individuo di percepire o elabo­rare informazioni in maniera efficiente e accurata. Questo disturbo del neurosviluppo si manifesta la prima volta durante gli anni della formazione scolastica ed è caratteriz­zato da persistenti  progressive difficoltà nell'apprendere le abilità scolastiche di base nell'ambito della lettura, della scrittura e/o del calcolo. La prestazione dell'individuo nelle abilità scolastiche interessate è di gran lunga al di sotto della media per l'età, o sono raggiunti livelli accettabili solo attraverso sforzi straordinari. Il disturbo specifi­co dell'apprendimento può presentarsi in individui identificati come intellettivamente dotati e può manifestarsi solo nel momento in cui le esigenze di apprendimento o le procedure di valutazione (per es., prove cronometrate) pongono delle barriere che non possono essere superate dall'intelligenza innata e dalle strategie compensatorie. In tutti gli individui il disturbo specifico dell'apprendimento è in grado di dare luogo a compromissioni permanenti di quelle attività che dipendono dalle abilità coinvolte, comprese le prestazioni lavorative.

Vuoi essere informato sulle iniziative dell'Associazione?

CLICCA IL PULSANTE IN BASSO

Stampa Stampa | Mappa del sito
© ALPTCC Via del Gallitello nr.89 85100 Potenza