ABA - Applied Behavior Analysis

La Applied Behavior Analysis, raramente detta in italiano Analisi comportamentale applicata, ed abbreviata abitualmente come ABA, è definita come la disciplina in cui i principi dell'analisi del comportamento vengono applicati sistematicamente per migliorare i comportamenti socialmente significativi, e in cui si utilizza una logica sperimentale per identificare le variabili responsabili dei cambiamenti nel comportamento. La filosofia che guida l’analisi applicata e sperimentale é il comportamentismo, cioè un approccio scientifico volto ad esaminare il comportamento. Il comportamento viene inteso come movimento e come tale può comprendere qualunque cosa facciamo o diciamo. Alla base del comportamentismo sta l’ipotesi che il comportamento sia la funzione di un’interazione tra le variabili filogeniche, cioè il bagaglio genetico con cui nasciamo e variabili ambientali. Il comportamento ed il contesto in cui si manifesta diventa quindi oggetto di studio, variazioni e cambiamenti nella frequenza o forma di quello che diciamo o facciamo vengono compresi in base alla loro relazione con eventi nel mondo reale e non in base/ o causati da entità ipotetiche non osservabili. Il comportamento viene quindi analizzato in base alle interazioni tra il comportamento stesso e l’ambiente. Il principio fondamentale su cui si basa l’analisi comportamentale applicata é quello del condizionamento operante. Tale principio é oramai considerato una legge di scienza naturale così come lo é per esempio il principio della forza di gravità. Il comportamento viene considerato operante perché opera nell’ambiente per produrre determinate conseguenze. Secondo il principio di condizionamento operante il comportamento viene modellato o plasmato dalle conseguenze che lo stesso riceve. Tali conseguenze ne influenzeranno ed altereranno la forma e la frequenza con cui il comportamento si ripresenterà in futuro. Il comportamento va analizzato in base agli stimoli ambientali che lo precedono e che susseguono : il suo antecedente, il comportamento stesso – il movimento dell’individuo in risposta allo stimolo ambientale – la conseguenza. L’unità di apprendimento basilare si sviluppa secondo questa sequenza e viene denominata “contingenza in tre termini”: antecedente-comportamento-conseguenza.

Le principali caratteristiche dell’Applied Behaviour Analysis (ABA).

  • Applicata: Gli interventi vengono applicati a problemi socialmente significativi.
  • Comportamentale: Comportamento e le sue relazioni funzionali costituiscono l’oggetto studio.
  • Analitica: Gli interventi applicati richiedono una dimostrazione obiettiva che le procedure utilizzate sono responsabili per l’effetto causato. Descrizione, osservazione, quantificazione.
  • Concettualmente sistematica: le procedure si basano su principi e tecniche di base comportamentali dimostrate dalla ricerca e vengono descritte secondo tali termini.
  • Tecnologica: procedure descritte dettagliatamente per facilitare la replica da parte di altre persone con formazione e risorse diverse 
  • Efficace: Gli interventi sono efficaci e producono effetti significativi
  • Generale: effetti estendibili ad altri contesti, individui, situazioni. Gli effetti vengono mantenuti nel tempo ed oltre la fine dell’intervento diretto.

Vuoi essere informato sulle iniziative dell'Associazione?

CLICCA IL PULSANTE IN BASSO

Stampa Stampa | Mappa del sito
© ALPTCC Via del Gallitello nr.89 85100 Potenza