Bell'Essere Organizzativo

Progetto finalizzato allo sviluppo di competenze comunicativo – emotivo - relazionali ed al miglioramento della Comunicazione Interpersonale ed Istituzionale

 

Il tema della salute organizzativa, e specificatamente l’analisi del benessere e della qualità della vita nei contesti professionali della Pubblica Amministrazione, ha destato da tempo l’interesse di esperti del settore. Lavorare in ambito penitenziario è da sempre considerato emotivamente impegnativo tanto che l’Organizzazione Mondiale della Sanità nel 2007, ha predisposto una guida dedicata alla salute nelle carceri e al trattamento dello stress tra il personale carcerario, aspetto che influenza in modo più ampio la vita in un Istituto Penitenziario. Successivamente il Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria ha avviato una riflessione sul fenomeno dei ripetuti episodi di comportamenti suicidari agiti da personale di Polizia Penitenziaria e nello spazio di poco tempo sono nate diverse proposte

che hanno trovato spazio di declinazione nelle due circolari cosiddette sul benessere (GDAP

230431 del 3 luglio 2008 e GDAP 49427 del 6 febbraio 2009). L'Amministrazione Penitenziaria Regionale, in collaborazione con L'ALPTCC ha colto queste sollecitazioni e le ha espresse nel Progetto sul“ Bell’Essere Organizzativo” . Un percorso di formazione finalizzato ad approfondire la conoscenza degli aspetti fondamentali delle dimensioni del benessere in linea con le esigenze organizzative rilevate

tra cui:

  • un’efficace e costante verifica degli obiettivi organizzativi;
  • un miglioramento significativo delle relazioni professionali per una ricerca
  • condivisa ed efficace delle soluzioni alle problematiche emergenti nell’Istituzione;
  • un potenziato e uniforme ascolto da parte dei dirigenti dei propri collaboratori al fi ne di accrescere il loro coinvolgimento e la loro gratificazione personale e professionale;
  • una maggiore consapevolezza e gestione dello stress professionale;
  • l’attivazione da parte dell’Organizzazione di un processo di fidelizzazione del suo personale.

Il Progetto si fa portavoce di questi bisogni formativi suggerendo lo sviluppo dell’intelligenza emotiva per l’attivazione di una comunicazione consapevole ed efficace nell’ambito istituzionale. Le nuove competenze personali e socio-professionali che si vogliono accrescere sono: la consapevolezza e la padronanza di sé, la motivazione, l’empatia e l’abilità nelle relazioni interpersonali.

 

PROGRAMMA DEL CORSO
opuscolo bell'essere ALP TCC.pdf
Documento Adobe Acrobat [105.8 KB]

Vuoi essere informato sulle iniziative dell'Associazione?

CLICCA IL PULSANTE IN BASSO

Stampa Stampa | Mappa del sito
© ALPTCC Via del Gallitello nr.89 85100 Potenza